Darling

di Sara Bosi

Darling…. una sola attrice… quattro storie…. quattro piccole grandi donne…

di e con
Sara Bosi

cura al movimento e alle coreografie
Carlotta Bruni

supervisione artistica
Pierfrancesco Favino

in collaborazione con
Scuola di formazione del mestiere dell’attore – L’Oltrarno

Darling racconta tramite un’unica attrice, quattro storie di quattro piccole grandi donne diverse per sogni ed età.

Note

Quattro storie di quattro donne; la prima, una bambina-ragazza innamorata dell’amore che si trova di fronte all’emozione di ricevere in dono il suo primo anello.

La seconda, una giovane anziana che realizza l’immobilità del suo essere quando, forse, è troppo tardi.

La terza deve fare i conti con le ansie e le disillusioni scottanti di un amore finito per la volontà di chissà chi.

La quarta è arrabbiata, è triste, è stanca. Pone domande sincere a cui davvero non sa dare risposte, logorata dal bisogno di dare un volto a chi ieri, oggi e domani, le procura dolore anche se, probabilmente, la sua necessità si riduce non a voler condannare ma a voler essere ascoltata.

__________________________

Darling è uno spettacolo che si propone di guardare a differenti realtà quotidiane e personali attraverso sinceri sguardi femminili, senza filtri e senza retorica. Le domande che le quattro anime protagoniste del testo pongono quasi inconsapevolmente, sono universali, parlano infatti a donne e a uomini, e con loro si interrogano su cosa voglia dire “crescere” ed “essere” nella società e nei rapporti umani di oggi.
Darling è un leggero e variegato affresco sulle contraddizioni, gioie e dolori, bellezza e drammaticità, dell’amore, e sulla lotta di chi, più o meno consapevolmente, si è trovato a fare i conti con un forse imposto (ma da chi?) “burka occidentale”.           Sara Bosi

Galleria

video

Alcune funzioni sono disabilitate, come “Vimeo framework”, a causa del blocco dei cookies: apri le tue preferenze sui cookies.

calendario / tournée